Ritornello – GRETA FRANCOLINI

Ritornello

Greta Francolini (IT)

23 Maggio 2019 20:15

Lavanderia a Vapore Corso Pastrengo, 51 Collegno (TO)

Ritornello, progetto finalista per DNAppunti Coreografici 2017 e selezionato per Anticorpi XL Vetrina 2018, porta la fresca testimonianza di una generazione di adolescenti distratti, un bagaglio immaginifico che, sovrapposto alla danza, svuota e disimpegna il movimento, rendendolo effimero, distante da qualsiasi volontà di significare o rappresentare.La performance è una concatenazione tra The Disintegration Loops, la traccia del compositore statunitense, William Basinski, che negli anni 2002/2003 ha tentato di convertire in formato digitale dei loop da lui incisi su nastri magnetici, e le canzoni pop. Il ritornello è il segno distintivo di una canzone, la parte più evocativa, ciò che spesso la rappresenta e che la fissa nella memoria creando un linguaggio condiviso. Il passaggio da Basinski alle tracce pop è il luogo oscuro della ricerca di Greta Francolini: un accadimento che appare importante e irrilevante allo tempo, una danza che si ripete, un loop che si frantuma, si sgretola, si consuma.

Greta Francolini è danzatrice e coreografa. Ha realizzato Solo Sapore selezionato per Nuove Traiettorie XL – percorsi di formazione per giovani autori | azione Network Anticorpi XL, Ritornello, progetto finalista per DNAppunti Coreografici 2017 e selezionato per XL Vetrina della giovane danza d’autore 2018.

Nel 2018 lavora come danzatrice in Prélude di Cristina Kristal Rizzo ad Amburgo e partecipa ad Anghiari Dance Hub creando una nuova produzione, Annunciazione. Nel 2017 è all’interno di ISA Inteatro Summer Academy a Villa Nappi Polverigi e viene selezionata per Half a House, progetto europeo N.O.W. New Open Working Process for the performing arts, che si sviluppa nella programmazione di Fabbrica Europa Festival, collaborando con diversi artisti (Sonia Gómez, Leonardo Delogu, Brogan Davison, Gosie Vervloessem, Pétur Ármannsson). Nel 2016 è con Annamaria Ajmone alla “Biennale College di Venezia.

Di e con Greta Francolini
una produzione Cab 008
con il sostegno di Ministero dei Beni, Attività Culturali e Turismo e della Regione Toscana
con il supporto di CapoTrave / Kilowatt; Marche Teatro / Villa Nappi Residenze; Armunia Residenza Creativa; Vera Stasi; Teatrino dei Fondi San Miniato

Progetto finalista per DNAppunti coreografici 2017 (Romaeuropa Festival)
Selezionato per XL Vetrina della giovane danza d’autore 2018
Coreografa selezionata per Anghiari Dance Hub

durata 15'