DON’T, KISS – Fabio Liberti

DON’T, KISS

Fabio Liberti (IT)

23 Maggio 2019 20:00

Lavanderia a Vapore Corso Pastrengo, 51 Collegno (TO)

Don’t, kiss: toccante duo che indaga la tematica delle dipendenze relazionali partendo da “un bacio, punto di contatto che è e al contempo limite e scintilla, slancio e frizione di un volere grezzo e animale, che si trasforma tanto in concessione quanto in imposizione. Una relazione la cui natura simbiotica è unita da un cordone ombelicale irrecidibile per scelta e per necessita”. Con le parole di Francesco Chiaro si presenta lo spettacolo di Fabio Liberti (1° premio alla Rotterdam International Duet Choreography Competition, Olanda – Giugno 2018) che indaga la tematica delle dipendenze relazionali, dell’equilibrio che si istaura tra due individui.

Un idillio, un percorso, una sincronia esaltata, una ricerca spasmodica di un bilanciamento perfetto necessario alla realizzazione coreografica. E se questo equilibrio si perdesse? Se questo simbolo universale di amore diventasse un limite? Un limite che non vogliamo o non possiamo superare? Se non volessimo rompere questa unione, se non volessimo staccarci più?Don’t, kiss: due danzatori di sesso maschile, la danza e un bacio.

Fabio Liberti ha iniziato i suoi studi presso il Balletto Teatro di Torino proseguendo e diplomandosi alla Codarts – Rotterdam Dance Academy nel 2004. Collabora con diverse compagnie in Olanda, Germania, Svizzera, Italia e Danimarca. Coreografo freelance, Fabio Liberti ha ricevuto numerosi riconoscimenti: 1° premio al Rotterdam International Duet Choreography Competition 2018 (Olanda); 1° premio a Skopje DansLab International Competition 2017 (Macedonia); 2° premio al Solo Dance Contest 2017 di Danzica (Polonia); 1° premio al Concorso Coreografico Internazionale Warsaw Zawirowania Dance 2016 (Polonia); Premio della Critica alla Hannover International Choreography Competition 2014 (Germania). I suoi lavori sono stati portati in scena in numerosi festival europei e ha creato coreografie per Danish Dance Theatre (Danimarca), Dark Circles Contemporary Dance (Texas), Mainfranken Theater Würzburg (Germania), EDGE Dance Company (Inghilterra), NORRDANS Dance Company (Svezia). In Danimarca i suoi lavori sono stati presentati anche nei principali musei di arte moderna (Louisiana Museum of Modern Art, Charlottenborg Museum, Den Frie Center of Contemporary Art).

Jernej Bizjak studia alla Codarts, Rotterdam Dance Academy. Nel settembre 2010 entra a far parte dell’IT Dansa, compagnia spagnola di danza giovanile, e interpreta opere di Jiri Kylian, Ohad Naharin, Sidi Larbi Cherkaoui, Alexander Ekman, Rafael Bonachela, Steijn Celis.
Dal 2012 al 2016 fa parte del Danish Dance Theatre in Danimarca. Nel 2017 Jernej Bizjak riceve il 3° premio al 21° Internationalen-Solo-Tanz-Theater-Festival Stuttgart come miglior performer per la sua interpretazione nella coreografia di Emrecan Tanis.

Coreografia Fabio Liberti
Performer Jernej Bizjak, Fabio Liberti
Musica originale Per-Henrik Mäenpää
Coproduzione Compagnia Zavod 0.1/Institute 0.1

durata 15’