DOCUMENT – Ivgi & Greben insieme a Balletto Teatro di Torino

DOCUMENT

Ivgi & Greben insieme a
Balletto Teatro di Torino (IL/NL/IT)

30 Maggio 2019 20:30

Lavanderia a Vapore Corso Pastrengo, 51 Collegno (TO)

Document è un’intensa lastra coreografica moderna e tagliente, un’opera dark beauty coreografata dal duo Ivgi&Greben. Su una colonna sonora “gloriosamente” cacofonica che riprende l’implacabile rumore di una macchina, finemente modulato da Tom Parkinson, sei danzatori si contorcono, si muovono all’unisono o sfasatamente, si divincolano, si agitano e si arrendono. Individui cupi, lacerati come gli indumenti che portano addosso. Uno guardo triste verso il futuro, verso un mondo distopico. Document evoca con forza la sofferenza quotidiana della moderna guerra urbana. Faticose ripetizioni, sottomissioni, obbedienze, punizioni, instabilità e disumanizzazioni, sono gli elementi importanti che aprono il terreno di indagine di un lavoro che appare meravigliosamente potente ed emozionante.

Uri Ivgi & Johan Greben. Già durante la loro carriera individuale con il Kibbutz Contemporary Dance Company e il Dutch National Ballet l’israeliano Uri Ivgi e l’olandese Johan Greben si presentano come coreografi di successo. La prima collaborazione di Ivgi&Greben si è svolta nel 2003 con una nuova versione di Carmen per il Szeged Contemporary Dance Company in Ungheria, spettacolo accolto con grande successo in numerosi festival internazionali. Dal 2003 collaborano con: Ballett am Rhein (Germania); Dansgroep Amsterdam, Introdans, Scapino Balle (Paesi Bassi); Dansa (Spagna); Danza nazionale coreana della Corea Azienda, Modern Dance Turkey, National Theatre Ballet, Prague Chamber Ballet (Repubblica Ceca); Teatro provinciale delle danze (Russia), Phoenix Dance Theatre, Scottish Dance Theatre, Scottish Ballet (Inghilterra); Skânes Dansteater, Norrdans (Svezia); Balletto Junior di Ginevra, Teatro Tanzkompanie di San Gallo, Tanzcomagnie Konzert Theater Bern (Svizzera). Nel 2011 vincono il Golden Mask Award a Mosca nella categoria Best Coreografo-balletto/danza contemporanea. Nel 2018 producono We Are In Trouble in Olanda con una premiere di grande successo. Ivgi&Greben considerano il loro lavoro come uno specchio in cui cercare un riflesso della realtà. Una poetica che prende come temi principali l’oppressione, la tensione tra individui e gruppi, il desiderio di libertà, l’amore, la sessualità e l’accettazione, che in insieme creano un mondo visivo in cui si uniscono movimento, musica, luce e costumi, per un’estetica forte e potente intrecciata a momenti di dolcezza, tenerezza e intimità.

Il Balletto Teatro di Torino, fondato da Loredana Furno nel 1979 e affiancata dal 2017 da Viola Scaglione, festeggia quest’anno i suoi 40 anni di attività. Composta da sei danzatori, provenienti da importanti esperienze internazionali, continua il suo originale percorso riconosciuto e sostenuto dalla critica. Il suo profilo sempre più internazionale si accosta all’attività in Italia, in particolare a Torino dove si stabilizza come organismo di produzione. Dal 2014 il BTT allarga il suo percorso artistico ospitando importanti autori internazionali come l’israeliano Itzik Galili, Yin Yue, Manfredi Perego, Andrea Costanzo Martini, Ella Rothschild, inserendosi tra le compagnie italiane di maggiore rilievo che rivolge particolare attenzione alla nuova danza, ai giovani coreografi e alle musiche originali spesso eseguite dal vivo in collaborazione con l’importante istituzione musicale Rivolimusica. Nel 2009 vince il bando Centro di Eccellenza per la Danza assumendo la direzione della Lavanderia a Vapore di Collegno per sei anni, oggi sede di residenza organizzata dalla Fondazione Piemonte dal Vivo. Tra le attività importanti anche gli spettacoli rivolti alle scuole dell’obbligo e l’organizzazione di Festival nazionali (Danza alla Fortezza del Priamar Savona, Acqui in Palcoscenico nel 2018 giunto alla sua 35° edizione).

Concept, coreografia, costumi Ivgi&Greben
Danzatori Viola Scaglione, Lisa Mariani, Nadja Guesewell, Flavio Ferruzzi, Hillel Perlman, Emanuele Piras
Musiche Tom Parkinson
Light design Yaron Abulafia
In collaborazione con la NOD – Nuova Officina della Danza
Coproduzione Interplay festival

PRIMA NAZIONALE

durata 30’
ivgi-greben.nl